Spiaggia gratis a Finale Ligure: ecco dove si può

Spiaggia gratis a Finale Ligure: ecco dove si può

Da Finalpia a Varigotti, dalle Sla in centro alla baia dei saraceni, sono molte le zone per abbronzarsi senza spendere nulla. La nostra guida

Savona / Tempo libero / Weekend

Approfondisci

Cosa dice la legge

Le spiagge sono terreno demaniale, quindi pubblico, e la fruizione deve essere garantita liberamente a tutti i cittadini.
I litorali rappresentano però anche una delle principali risorse economiche del territorio: la legge prevede quindi la possibilità di uno sfruttamento del bene pubblico tramite concessioni a privati.

Le linee guida della Regione Liguria (L.R. 22/2008) distinguono le spiagge in tre categorie:
1) spiagge in concessione (con servizi a pagamento, ma che devono comunque garantire l'accesso al mare)
2) spiagge libere (non in concessione e totalmente gratuite)
3) spiagge libere attrezzate (Sla): spiagge in concessione che devono rispettare obblighi ben precisi: riservare almeno il 50% dello spazio disponibile all'uso gratuito, non accettare prenotazioni dei posti, mantenere una distanza di 2.5 metri tra un ombrellone e l'altro e garantire il libero accesso ai servizi igienici.
Di Matteo Paoletti

Per info
- IAT Finale Marina 019 681019
- IAT Varigotti 019 698013

Prosegue la nostra inchiesta sulle spiagge libere nella provincia di Savona: dopo aver analizzato la parte più a ponente della costa savonese, oggi ci soffermiamo su Finale Ligure.

Finale Ligure (Savona) - Mercoledi 7 luglio 2010

Un mare da Bandiera Blu ed una costa ricca di spiagge libere ampie e pulite, non manca proprio nulla a Finale Ligure per essere fra le località turistiche più conosciute e frequentate.

La guida ai litorali con ingresso gratuito comincia dalla frazione finalese di Varigotti, per chi vi giunge percorrendo la strada Aurelia verso Ventimiglia.
Agli amanti della natura, di un arenile sassoso con la presenza di qualche scoglio, ma un mare che regala limpidezza e colori mozzafiato, l'ideale è il bagnasciuga della Baia dei Saraceni. La spiaggia, accessibile a piedi dalla Via Aurelia, è situata poco prima della galleria che immette in Varigotti, borgo saraceno scelto anche da personaggi dello spettacolo come Michelle Hunziker, Eva Herzigova ed ultimamente divenuto anche location per la serie Rai Fuori Classe, in onda dalla prossima stagione televisiva.

Diverse le spiagge libere nel centro di Varigotti, tutte localizzate fra lo spazio libero di uno stabilimento balneare e l'altro, sono spaziose e raggiungibili dal Lungomare Bottino. Inoltre, all’altezza del Ristorante La Caravella, il Comune di Finale Ligure in collaborazione con la Polisportiva del Finale mette a disposizione una spiaggia libera attrezzata con servizi essenziali gratuiti (ingresso, docce, spogliatoi, servizi igienici) ed ulteriori servizi a pagamento. Aperta tutti i giorni dal primo giugno al 15 settembre, dalle ore 9 alle 19; è anche Centro Nautico e sportivo: beach volley, tennis beach, scuola nuoto, rimessaggio barche.
Qualche indicazione sulle tariffe: windsurf 20 Eu/mese, canoe 25 Eu/mese, 8 Eu/ora, assistenza del personale a servizio di alaggio e varo 5 Eu; mentre per quanto riguarda le tariffe giornaliere di servizi aggiuntivi: ombrellone 6 Eu, sdraio 5 Eu, lettino 7 Eu.

A distanza di 3 km, percorribili sia in automobile che a piedi grazie alla passeggiata che costeggia la strada, a ridosso del porticciolo turistico di Finale Ligure (raggiungibile a piedi dal porto stesso), ecco un ampio spazio libero di fronte ad un tratto di mare dal fondale basso e sabbioso, adatto per chi è poco pratico con il nuoto o per le famiglie con bambini. Ma non solo, perché quest’insenatura è conosciuta anche dai surfisti quando, tempo e vento permettendo, fanno capolino le onde lunghe.

Poco più avanti inizia il tratto di Capo San Donato, delimitato da due gallerie (per chi conosce la zona, fra la Torre di Caviglia ed il Castelletto); ed è proprio subito dopo la prima galleria che si raggiunge dalla passeggiata a lato della Via Aurelia l'aperta spiaggia libera che si affaccia su un mare che si tinge di sfumature straordinarie. Grazie alla presenza della doccia e del bar dei Bagni San Donato chiunque può trascorrere un’intera giornata al mare, in totale relax.
Circa a metà strada, fra i Bagni San Donato e Gabbiano un altro tratto di spiaggia libera, più limitato negli spazi, ma comunque dotato di doccia. Mentre in prossimità della seconda galleria vi è un’ultima spiaggia, estesa e spaziosa, attrezzata con doccia ed adiacente al bar dei Bagni Gabbiano. E per chi non ama stare troppo al sole è possibile beneficiare di un po' di ombra e frescura, che il Castelletto situato sulla roccia, offre già dalle tarde ore della mattinata.

Oltrepassata la galleria inizia il rione di Finalpia qui, nella piccola insenatura creata dalla sabbia depositata dal mare durante le mareggiate invernali, c'è una limitata spiaggia libera a ridosso degli scogli che accoglie chi preferisce un po' di tranquillità.
Se si prosegue per circa 100 mt ecco un’altra zona situata fra i Bagni Castelletto ed i Serenval. Ed ancora, poco prima del Molo un'altra spiaggia libera dotata di doccia.

Passeggiando sul Lungomare Migliorini e procedendo verso il centro di Finale Ligure, poco prima della Piazza Vittorio Emanuele c'è la spiaggia cosiddetta dei Neri (Compagnia di San Pietro) libera e con doccia. Mentre attraversando Piazzale Buraggi si accede alla spiaggia dei Bianchi; il centro è a pochi passi perciò comodo per pranzare o per altre necessità.
Infine, l'ultima spiaggia di Finale in linea d'aria di fronte alla stazione ferroviaria (100 mt), è divisa in tre aree. La prima è una spiaggia libera attrezzata in cui il Comune mette a disposizione i servizi essenziali gratuiti (ingresso, salvataggio, pulizia e servizi igienici), dal 15 giugno al 15 settembre dalle ore 9 alle 19.
Per quanto riguarda ulteriori servizi, le tariffe giornaliere sono comunque più economiche ed accessibili rispetto agli stabilimenti balneari privati: per un ombrellone con una sdraio 6.50 Eu/giorno, con due sdraio 9.50 Eu/giorno, mentre il lettino costa 6 Eu/giorno.

La seconda area è una spiaggia completamente libera, mentre la terza è dedicata agli animali domestici. Per poter accedere a quest’ultima zona è necessario: libretto delle vaccinazioni, guinzaglio, museruola (se richiesto per razza). Inoltre il cane può essere lasciato libero solo nel momento del bagno, altrimenti deve essere tenuto a guinzaglio.

Erika Scafuro

Palazzo Ducale Genova

Giovedi 02/10/2014 ore 17:45
Sala del Maggior Consiglio

Grandi incontri - Stefano Rodotà

Crisi e futuro prossimo della democrazia, lectio magistralis. Prima conferenza del ciclo La democrazia dopo la democrazia, a cura di Stefano Rodotà e Nicla Vassallo

Google+